Logo

Wla: lotterie mondiali in crescita del 4,6% in sei mesi, bene Europa

Le lotterie mondiali crescono nei primi sei mesi del 2015 secondo un report della World Lottery Association.

 

Segno positivo per le lotterie mondiali, che nei primi sei mesi del 2015 crescono del 4,6%. Lo rende noto un report della World Lottery Association. A livello regionale, la crescita nelle Americhe è rafforzata, mentre la crescita in tutto il mercato europeo dell’Africa, Asia-Pacifico, è moderato. Bene la lotteria cilena, Cile Polla Chilena, dove le vendite sono aumentate del 39%. Le vendite in Argentina hanno continuato a funzionare bene, con un incremento delle vendite del 26,1% per il primo semestre del 2015, rispetto al primo semestre del 2014. Le vendite in Brasile di Caixa Economica Federal sono cresciute modestamente nel corso dello stesso periodo, mentre la lotteria nazionale del Messico è rimasta stabile.

 

Il mercato nordamericano ha anche goduto di un forte secondo trimestre, con le lotterie che hanno segnalato un aumento complessivo delle vendite del 6,6% per il periodo gennaio-giugno 2015. Ancora una volta è la lotteria della California e trainare il settore con un incremento delle vendite del 15,1%.

Anche la Kentucky Lottery, la Minnesota State Lottery e la Tennessee Education Lottery Corporation hanno avuto forti prestazioni, riportando un aumento nelle vendite primo semestre su primo semestre, rispettivamente, di 8,7%, 7,5% e 7,1%. Allo stesso modo le vendite della Connecticut Lottery e dell’Ontario Lottery and Gaming del Canada sono cresciute rispettivamente del 6,3% e del 6,2% rispetto allo stesso periodo di tempo. A incorniciare la serie di risultati positivi riportati dalle lotterie del Nord America è stato il miglioramento dell'economia statunitense, che ha visto un vero e proprio prodotto interno lordo - il valore di beni e servizi prodotti dall'economia della nazione meno il valore di beni e servizi utilizzati nella produzione, rettificato per le variazioni di prezzo - aumentare a un tasso annuo del 3,7% nel secondo trimestre del 2015; questo secondo la seconda stima dello Us Bureau of Economic Analysis.

Nella regione dell’Asia-Pacifico, la situazione è più sfumata. Rispetto al 2° trimestre 2014, le vendite sono state moderate con una crescita del 4,6% nella prima metà dell’anno.

Il quadro in Europa è stato ricco di sfumature. Una serie di lotterie europee ha registrato una crescita a doppia cifra. In particolare, Sazka lotteria della Repubblica Ceca, ma anche quella polacca, Totalizator Sportowy e ungherese, Szerencsejáték Zrtm, hanno registrato aumenti semestrali delle vendite del 30,1%, 28,5% e 21,6% rispettivamente. In Italia, Lottomatica, ha visto una contrazione delle vendite nel periodo gennaio-giugno 2015, rispetto al 2014; data la posizione di Lottomatica come la più grande lotteria d'Europa, questo inevitabilmente ha influito sulla performance della regione europea nel suo insieme.

 

Anche in Africa la situazione era abbastanza complessa. Le lotterie africane che partecipano al Wla Quarterly Lottery Sales Indicator hanno registrato un incremento complessivo delle vendite dell’1,3% nel primo semestre 2015 a fronte del primo semestre 2014. A una estremità della scala la National Lottery Authority del Ghana ha continuato la sua corsa forte rispetto al primo trimestre, riportando un aumento delle vendite primo semestre su primo semestre del 33,7%. All’altra estremità le vendite della Mauritius National Lottery si sono contratte bruscamente sul primo semestre del 2015 rispetto al primo semestre 2014. L’andamento della Mauritius National Lottery per il periodo in questione è stato influenzato negativamente da misure di bilancio adottate per vietare le carte Quick Win da un lato, e da un divieto di pubblicità della lotteria dall’altro, con il divieto di giochi con vincita veloce che è risultato in una eccezionale perdita di inventario. Inoltre la ristrutturazione delle operazioni aziendali ha comportato il ridimensionamento che ha portato a una indennità eccezionale. Situata tra questi due estremi è stata la performance delle lotterie in Marocco, con Loterie Nationale che ha riportato un incremento delle vendite primo semestre su primo semestre del 7%, e La Marocaine des Jeux ha riportato un incremento delle vendite primo semestre su primo semestre del 6,9%.

 

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.