Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lotto, Tar Lombardia: 'No revoca licenza se gestore assente per motivi di salute'

  • Scritto da Fm

Il Tar Lombardia accoglie il ricorso del gestore di una ricevitoria Lotto che si era visto revocare la licenza per le sue assenze per problemi di salute.

 

"L’amministrazione può disporre la revoca della gestione ove sia violato l’obbligo di gestione personale della rivendita, e ai sensi del successivo art. 35 può infliggere una semplice sanzione pecuniaria per condotte, anche di questo stesso tipo, le quali non siano ritenute di natura e gravità tali da comportare la disdetta o la revoca della gestione”.

Con questa motivazione il Tar Lombardia ha accolto il ricorso presentato da un esercente contro l'Agenzia delle dogane e dei monopoli per aver disposto la revoca della gestione della rivendita e ricevitoria del Lotto e l’immediata cessazione della vendita di generi di monopolio a causa delle sue assenze dall'attività per ragioni di salute.

 

"Risulta dagli atti che il ricorrente soffre di una patologia abbastanza seria, che potrebbe giustificare la sua momentanea assenza dall’esercizio. Inoltre, né dal provvedimento, né da atti istruttori, risulta accertato che l’affidamento a terzi fosse sistematico, o non piuttosto episodico, ovvero giustificato dal malore di cui s’è detto, e quindi l’aver applicato la sanzione massima appare non adeguatamente motivato", sottolineano i giudici, che hanno sospeso il provvedimento impugnato e fissato per la trattazione del merito la pubblica udienza nel gennaio 2017.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.