Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Camelot: multa da 3 milioni di sterline per vincita sospetta

  • Scritto da Mc

Multa a Camelot di 3 milioni di sterline da parte della Gambling Commission britannica per una vincita sospetta.

La Gambling Commission britannica ha imposto una sanzione pecuniaria di 3 milioni di sterline a Camelot, l'operatore della Lotteria Nazionale. Questo a seguito di un'indagine approfondita relativa al pagameto di una vincita sospetta del 2009, che è venuta alla luce solo l'anno scorso ed è stata poi immediatamente portato all'attenzione della Commissione e della polizia.
La Commissione ha constatato che Camelot aveva violato i termini della sua licenza di esercizio in tre aspetti fondamentali: i suoi controlli in materia di banche dati e altre fonti di informazione; il modo in cui ha valutato la richiesta di premio reclamato e i processi cha hanno condotto alla decisione di pagare un premio. L'indagine della Commissione ha rilevato che, mentre non poteva essere certo che fosse avvenuta una frode, era più probabile che una pretesa di premio fraudolento fosse stata fatta e pagata.
Camelot ha accettato la pronuncia e non eserciterà il suo diritto di impugnare la decisione regolamentare.

Il Ceo della Commissione, Sarah Harrison, dichiara: "La preoccupazione principale della Commissione di gioco è quella di garantire che la Lotteria Nazionale sia gestita con integrità e che gli interessi dei giocatori siano protetti. I fallimenti di Camelot in questo caso sono gravi e il pacchetto di rigore riflette tutto questo. È importante sottolineare che si garantisce, inoltre, che le buone cause non vadano perdute a seguito della violazione di Camelot. I giocatori della lotteria possono sentirsi rassicurati sul fatto che le nostre indagini non hanno trovato alcuna evidenza sull'accadimento di eventi simili e che i controlli sono oggi in atto per mitigare future mancanze sulle vincite di questo tipo".
Non è la prima volta che il concessionario viene multato. La Gambling Commission lo aveva sanzionato a luglio, per 300.000 sterline (oltre 356mila euro), dopo la pubblicazione di risultati imprecisi su una estrazione del Lotto Millionaire sul sito della National Lottery, che per un'ora erano o stati visualizzati da 100.000 persone. L'errore si è verificato il 10 ottobre 2015.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.