Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lotto: nuove modalità per incremento e sostituzione terminali

  • Scritto da Redazione

Al via le nuove linee guida per il piano di aggiornamento tecnologico previsto dalla nuova concessione per l’esercizio della gestione del servizio del gioco del Lotto.

 

"Nell’ambito del piano di aggiornamento tecnologico previsto dalla nuova concessione per l’esercizio della gestione del servizio del gioco del Lotto e degli altri giochi numerici a quota fissa, la società concessionaria provvede alla sostituzione dei terminali installati nelle ricevitorie per la raccolta delle giocate nel numero massimo di due per ogni ricevitoria". E' quanto si legge nella nota dei Monopoli di Stato. "Per il mantenimento della dotazione di due terminali i ricevitori devono aver realizzato un volume complessivo di almeno 100.000 giocate oppure una raccolta complessiva pari almeno a 190.000 euro nel periodo compreso fra il 1° dicembre 2015 e il 30 novembre 2016; in caso di mancato raggiungimento di entrambi i predetti valori verrà disattivato e ritirato un terminale. La sostituzione di ulteriori terminali presenti è eseguita nel caso in cui nel periodo compreso fra il 1° dicembre 2015 e il 30 novembre 2016 le giocate effettuate abbiano superato il numero di 100.000 medio per terminale oppure la raccolta effettuata abbia superato i 190.000 euro medi per terminale . Il numero dei terminali che viene sostituito in ogni ricevitoria sarà quindi pari a T = (Ge/100.000) con arrotondamento all’unità inferiore nel caso di decimali compresi da 01 a 49 e all’unità superiore per decimali compresi tra 50 e 99 dove, per ciascuna ricevitoria, T rappresenta il numero dei terminali da sostituire e Ge il numero di giocate emesse dalla ricevitoria nel corso del periodo suindicato, oppure sarà pari a T = (R/190.000) con arrotondamento all’unità inferiore nel caso di decimali compresi da 01 a 49 e all’unità superiore per decimali compresi tra 50 e 99, dove, per ciascuna ricevitoria, T rappresenta il numero dei terminali da sostituire e R la raccolta effettuata dalla ricevitoria nel corso del periodo suindicato. Qualora i risultati delle predette formule restituiscano valori diversi il numero T di terminali da sostituire è pari al maggiore di essi. Tutti i terminali di vecchia tecnologia, sostituiti e non, e le apparecchiature a essi connesse sono ritirati a cura della società Concessionaria.

 

Il numero dei terminali è incrementato se il volume medio di giocate, emesse per terminale di gioco nel periodo compreso fra il 1° dicembre 2015 e il 30 novembre 2016, è maggiore a 250.000 oppure la raccolta effettuata superi i 475.000 euro medi per terminale e cioè pari a Ti=(Ge/250.000)-DT con 3 arrotondamento per eccesso all’unità superiore, dove, per ciascuna ricevitoria, Ti rappresenta il numero dei terminali in incremento, Ge il numero di giocate emesse dalla ricevitoria nel corso del periodo suindicato e DT il numero dei terminali in dotazione della ricevitoria oppure pari a Ti=(R/475.000)-DT con arrotondamento per eccesso all’unità superiore, dove, per ciascuna ricevitoria, Ti rappresenta il numero dei terminali in incremento, R la raccolta effettuata dalla ricevitoria nel corso del periodo suindicato e DT il numero dei terminali in dotazione della ricevitoria. Qualora i risultati delle predette formule restituiscano valori diversi il numero Ti di terminali in incremento è pari al maggiore di essi. L’eventuale incremento è effettuato previo pagamento dell’importo una-tantum per l’installazione nonché previa verifica della disponibilità da parte del ricevitore di un numero sufficiente di coadiutori e assistenti autorizzati secondo quanto previsto dall’articolo 28 della legge 22 dicembre 1957, n. 1293".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.