Logo

Tar Calabria: 'Lotto, revoca licenza con interdittiva antimafia'

Il Tar Calabria conferma la revoca della licenza per la titolare di una ricevitoria del Lotto sottoposta a interdittiva antimafia.

 


"Nel quadro della sommaria delibazione propria della presente sede cautelare, le doglianze articolate con il mezzo di tutela all’esame evidenziano profili di fondatezza, sì da consentire un positivo apprezzamento del fumus boni juris inerente alla formulata istanza cautelare, avuto riguardo alla consistenza prima facie dimostrata dal quadro indiziario a fondamento del gravato provvedimento interdittivo, nonché alle coordinate interpretative di riferimento elaborate dalla giurisprudenza, anche di questo Tribunale, in materia".


E' quanto si legge nell'ordinanza con cui il Tar Calabria ha respinto il ricorso della titolare di una rivendita tabacchi e ricevitoria del lotto contro la revoca della licenza a causa dell'interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Reggio Calabria.

 

I giudici hanno confermato anche la determina emessa dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che ha disposto l'immediata sospensione della fornitura dei generi di monopolio e il provvedimento con il quale il Comune, visto il provvedimento interdittivo, "ha revocato la Scia relativa all'attività di installazione apparecchi di intrattenimento presso la rivendita e ha disposto il divieto di vendita dei prodotti commercializzati all'interno della rivendita di generi di monopolio".
 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.