Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar: 'Rivendita tabacchi, decadenza dopo omessi versamenti Lotto'

  • Scritto da Fm

Il Tar Lombardia conferma la decadenza di una rivendita tabacchi per cui era stata già disposta rimozione di ricevitoria Lotto dopo omessi versamenti giocate.

 

"La pronunciata decadenza dalla gestione della rivendita si presenta come atto conseguente (stante l’inaffidabilità del gestore risultante dall’atto di revoca) e dovuto, rispetto al suddetto precedente provvedimento, per il combinato disposto delle norme rilevanti di cui alla l. 1293/57; pertanto il ricorso non appare, allo stato, sorretto da sufficiente fumus boni iuris".

Lo sottolinea il Tar Lombardia nel respingere la domanda cautelare avanzata dal titolare di una rivendita di generi di monopolio contro l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, per l'annullamento, previa sospensione dell'efficacia, di una serie di provvedimenti con cui è stata disposta la decadenza dalla gestione della rivendita tabacchi per essere stato rimosso dalle mansioni di ricevitore del lotto per omessi versamenti, e l'incameramento della polizza lotto in ottemperanza alle disposizioni inerenti le polizze fideiussorie.

Per i giudici resta "in disparte la competenza funzionale del Tar Lazio (art. 135 lett. q-quater c.p.a.), quanto all’impugnazione, peraltro apparentemente tardiva, del provvedimento, al momento efficace, il quale ha disposto la revoca della ricevitoria del gioco del lotto".

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.