Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Versamenti Lotto tardivi, Tar Lazio: 'Sì a revoca concessione'

  • Scritto da Fm

Il Tar Lazio conferma la revoca della concessione per una ricevitoria 'colpevole' di alcuni versamenti tardivi dei proventi del gioco del Lotto.

 

"Ad avviso del Collegio il provvedimento adottato dall’Amministrazione resistente appare congruamente motivato in ordine alle ragioni sottese alla scelta di confermare la revoca, nonché conforme ai principi enunciati dalla Sezione in sede cautelare e volti a chiarire i dubbi sulla apparente contraddittorietà dell’azione amministrativa".

Lo sottolinea il Tar Lazio nel respingere il ricorso della titolare della concessione di una ricevitoria per la raccolta del gioco del lotto in provincia di Roma contro il provvedimento con il quale il direttore dell’Ufficio dei Monopoli per il Lazio ha revocato la concessione basandosi sul ritardo nell’effettuazione di alcuni versamenti dei proventi del gioco del lotto con conseguente compromissione del rapporto fiduciario, disponendo l’incameramento del deposito cauzionale e la chiusura a tempo indeterminato della ricevitoria lotto.

Secondo i giudici, "l’Amministrazione resistente ha correttamente e legittimamente riesercitato il proprio potere discrezionale provvedendo a esplicitare in modo esaustivo e coerente le ragioni sottese al provvedimento impugnato; né del resto dal tenore dell’ordinanza cautelare si può desumere che la Sezione abbia inteso imporre all’Agenzia alcun contenuto di merito del provvedimento, avendola esclusivamente invitata a ripronunciarsi sulla vicenda oggetto di controversia, palesando in modo esaustivo le ragioni sottese alla disposta revoca".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.