Logo

SuperEnalotto: confermate da Adm le tre concorrenti al bando, ecco cosa succede

Ufficializzate le tre società che hanno presentato un'offerta per il bando di gara per la concessione novennale del SuperEnalotto. 

Lottomatica Holding, Sisal Spa e Italian Gntn Holding A.S la società ceca Sazka, sono i tre plichi arrivati lo scorso 5 marzo nella sede dell'Agenzia delel Dogane e dei Monopoli in piazza Mastai, a Roma. Sono le offerte per la "Procedura di selezione per l’affidamento in concessione della gestione dei giochi numerici a totalizzatore nazionale, dei giochi complementari e opzionali e delle relative forme di partecipazione a distanza, nonché di ogni ulteriore gioco numerico basato su un unico totalizzatore a livello nazionale".


ELENCO PLICHI DI OFFERTA PERVENUTI IN DATA 5 MARZO 2019:

1) LOTTOMATICA HOLDING S.R.L.
2) SISAL S.P.A.
3) ITALIAN GNTN HOLDING A.S


Ora la commissione si è presa qualche giorno per decidere quale sarà l'offerta più in linea con le richiesta del bando di gara. Poi si procederà alla aggiudicazione, non prima che la società selezionata dimostri di essere in grado di ottemperare a tutte le prescizioni.
La base d’asta, come previsto dal bando di gara, è di 100 milioni di euro, la concessione avrà una durata di 9 anni e l’aggio per il concessionario sarà pari al 5% della raccolta con offerta al ribasso

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.