Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Confcommercio: 'Lotteria scontrini, serve più ampio rinvio'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Confcommercio in audizione sul Dl Milleproroghe chiede un più ampio rinvio della lotteria degli scontrini, Ugl critica la confusione ingenerata.

Focus anche sulla lotteria degli scontrini, nelle audizioni di oggi 21 gennaio in prima (Affari costituzionali) e quinta (Bilancio) commissione della Camera sul Dl Milleproroghe, che dispone, in materia, che la data di avvio della stessa sia definita attraverso un decreto, a doppia firma dei vertici dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli e dell’Agenzia delle entrate, da rendere noto entro il 1° febbraio.

LE RICHIESTE DELLA CONFCOMMERCIO - "Il rinvio previsto per la lotteria degli scontrini è insufficiente in quanto, ad oggi, un'ampia platea di operatori economici - anche a causa delle restrizioni e delle chiusure imposte dall’emergenza sanitaria in corso - non ha potuto procedere all'aggiornamento dei registratori telematici per consentire la partecipazione dei consumatori alla nuova lotteria". Lo afferma il presidente Enrico Postacchini incaricato Commercio e Città di Confcommercio, durante l'audizione alla Camera.
"Occorre, dunque, un ulteriore rinvio secondo la tempistica tecnicamente necessaria per l'adeguamento del parco registratori. Infatti - ha sottolineato Postacchini - una partenza così parziale della lotteria genererebbe rilevanti disservizi e disagi - tanto per i consumatori quanto per gli operatori commerciali - e distorsioni della concorrenza che andrebbero a colpire, soprattutto, le imprese di minori dimensioni".

LA CRITICA DELL'UGL - Secondo l'Ugl, invece, che ha consegnato una memoria, quanto all'ulteriore proroga degli adempimenti connessi alla cosiddetta lotteria degli scontrini, "considerando che parliamo di un provvedimento introdotto con la legge 232/2016 è evidente che siamo davanti ad una situazione che ha ormai assunto contorni paradossali, con ripercussioni negative sui cittadini e sulle stesse attività commerciali”.

 

Share