Logo

Canoni bingo, udienza in Corte costituzionale il 23 febbraio 2021

La Corte costituzionale fissa l'udienza per la discussione della legittimità del canone relativo alla proroga tecnica delle concessioni per il bingo al 23 febbraio 2021.

È stata fissata al 23 febbraio 2021 l'udienza pubblica alla Corte costituzionale per la discussione della legittimità del canone relativo alla proroga tecnica delle concessioni per il bingo.

 

Sotto la lente l’articolo 1, comma 1047, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (“Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020”), che ha modificato il comma 636 dell’articolo 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147 (legge di Stabilità 2014), innovando la disciplina del regime di proroga tecnica delle concessioni scadute o in scadenza, con l’ulteriore innalzamento della somma dovuta mensilmente da parte dei concessionari che intendano partecipare al bando di gara per la riattribuzione della concessione.

 

La Corte costituzionale aveva affrontato il tema a febbraio 2020 invitando l'Agenzia delle dogane e dei monopoli e il ministero dell'Economia e delle finanze  a fornire una relazione informativa "sul concreto assetto del mercato della raccolta del bingo, con particolare riferimento ai profili economico-finanziari relativi alla genesi e all'applicazione della disposizione censurata" per poter valutare la legittimità della proroga tecnica alle concessioni.

 

 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.