Logo

La sentenza della Cassazione su sequestri Ctd non autorizzati

Con una serie di sentenze la Cassazione conferma i sequestri delle apparecchiature per la raccolta di scommesse per bookmaker stranieri non autorizzati.

 

La Cassazione, con una serie di sentenze, ha respinto i ricorsi dei titolari di diversi Ctd contro il sequestro probatorio delle apparecchiature per la raccolta di scommesse disposto dai Pm di alcuni tribunali italiani per aver esercitato, senza l'autorizzazione ai sensi dell'art. 88 Tulps, attività di raccolta scommesse mediante la collaborazione dei bookmaker stranieri Stanleybet, Betsolution4U e Centurionbet.

 

Per leggere la sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google).

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.