Logo

La sentenza della Cassazione su Ctd e cessione rete

Con nuove sentenze, la Cassazione conferma carattere discriminatorio del bando Monti in materia di cessione della rete e dissequestro Ctd collegati a bookmaker esteri.

 


In una serie di sentenze la Corte di Cassazione ha annullato le ordinanze di sequestro preventivo di postazione telematica e apparecchiature varie disposti a carico di alcuni Ctd esercenti l'attività di raccolta di scommesse per conto di bookmaker esteri, con rinvio ai tribunali ordinari, confermando il carattere discriminatorio del 'bando Monti' in materia di cessione della rete.

 

Per leggere la sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplIce e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google). 

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.