Logo

La sentenza della Cassazione su pena per scommesse illegali

La Corte di Cassazione ridetermina la pena per due imputati colpevoli di scommesse illegali: fatti relativi al 2011 ma sentenza di appello nel 2017.

 


La Corte di Cassazione ha annullato senza rinvio la sentenza con cui la Corte di Appello di Palermo nel 2017, senza tener conto dell'avvenuta estinzione per prescrizione delle contravvenzioni, ha confermato la condanna al carcere per due imputati riconosciuti colpevoli di avere organizzato e gestito a mezzo strumenti telematici, la raccolta e la trasmissione di scommesse e giocate su avvenimenti sportivi, quale intermediario di una società, senza autorizzazione, in quanto la richiesta era stata rigettata dal questore di Agrigento, e per non avere osservato il provvedimento dell'autorità, per ragioni di ordine pubblico, di immediata chiusura del locale, impartito nel 2011.

Per leggere la sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google).

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.