Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

La sentenza del Tar Toscana su limiti orari di Firenze

  • Scritto da Redazione

Niente da fare per gli operatori di gioco di Firenze, il Tar Toscana boccia i ricorsi contro i limiti orari vigenti per le sale dal luglio 2018.

 

Con una serie di sentenze il Tar Toscana ha respinto i ricorsi di alcune società attive nel gioco contro i limiti orari disposti dal Comune di Firenze con due ordinanze nel luglio 2018, prevedendo che la chiusura della sale gioco autorizzate ai sensi dell’art. 86 Tulps valga anche per le sale scommesse autorizzate ai sensi del successivo art. 88.

Per leggere la sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google). 

 

Share