Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

La sentenza del Tar Lombardia su fasce orarie per Lotto e gratta e vinci

  • Scritto da Redazione

Il Tar Lombardia accoglie ricorsi dei tabaccai contro fasce orarie per Lotto e gratta e vinci e divieto di installazione di distributori automatici di lotterie in due comuni bergamaschi.


Con due sentenze il Tar Lombardia accoglie parzialmente i ricorsi presentati dalla Federazione italiana tabaccai per l'annullamento delle deliberazioni consiliari con le quali è stato approvato il “Regolamento per il contrasto al fenomeno del gioco d'azzardo patologico derivante dalle forme di gioco lecito”, nel testo a sua volta approvato dall'assemblea dei sindaci dell’Ambito Territoriale di Treviglio in data 5 novembre 2018.
Sotto la lente le norme adottate dai Comuni di Caravaggio e di Brignano Gera d'Adda, entrambi in provincia di Bergamo, che hanno adottato tale regolamento.

Per leggere il testo integrale della sentenza o scaricarlo sul proprio device, clicca qui

(Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google).

 

Share