Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Enada compie 40 anni: l'appuntamento è a Roma dal 17 al 19 ottobre

  • Scritto da Redazione GiocoNews

fotoenada40Sarà un grande appuntamento, unico per occasioni di business e apertura ai mercati esteri. Parliamo di Enada, la Mostra Internazionale degli Apparecchi da Intrattenimento e da Gioco, che da mercoledì 17 a venerdì 19 ottobre prossimi alla Fiera di Roma festeggerà il 40° compleanno. La manifestazione di Sapar, organizzata da Rimini Fiera con il patrocinio di Aams, il supporto di Euromat e la collaborazione di Ascob, Fidart, Anesv e Sicon, chiamerà intorno a sé tutti i protagonisti della filiera per festeggiare un traguardo che certifica la leadership della manifestazione nel settore. Reduce dall’ottima edizione del 2011 (14.702 visitatori professionali, +2,1% rispetto al 2010, 200 aziende su 30mila mq), Enada Roma rilancia il suo ruolo di riferimento per il business degli operatori proponendo un’area espositiva con il meglio della produzione italiana e internazionale relativa a newslot, vlt, videogame, flipper, biliardi, calciobalilla, attrezzature del divertimento, comprese tecnologie, arredamenti e servizi per sale giochi e Bingo, gioco on line, ossia scommesse, internet station, lotterie, poker texas hold’em, e la completa offerta di gioco dei Concessionari di rete.

Un tribuna dalla quale Sapar rilancia costantemente le sue azioni volte al contrasto del gioco illegale e sommerso e alla prevenzione delle ludopatie, così come ha fatto anche in questi giorni proprio a Rimini Fiera, dove si sono tenuti l’Assemblea ed il Direttivo di SAPAR. Raffaele Curcio è stato confermato Presidente dell’Associazione per il prossimo triennio. Vicepresidenti saranno Domenico Distante, Massimo Roma, Paolo Dalla Pria e Luca Patoia.

“La storia della collaborazione fra Rimini Fiera e SAPAR ha prodotto ottimi risultati – ha detto il Presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni nel suo saluto all’assise – e la crescita costante di Enada rappresenta un risultato che avvantaggia tutto il settore”.

Cagnoni ha poi rivolto l’augurio di buon lavoro al nuovo gruppo dirigente: “Mi congratulo col Presidente Curcio per l’elezione e con gli uomini che l’affiancheranno nel lavoro alla guida di SAPAR. Sono certo che si tratta di un team all’altezza della tradizione di una associazione che rappresenta da sempre il punto di riferimento autorevole per tutto il mondo del gioco”.

il Presidente Curcio ha illustrato la propria relazione, partendo dai ringraziamenti a Rimini Fiera, “grazie alla quale le nostre fiere hanno fatto il vero salto di qualità” e ha posto in evidenza il fatto che la nuova “legislatura” Sapar viene a cadere in un momento particolarmente delicato per il settore. Il riferimento è in primo luogo al problema della modifica tecnica degli apparecchi comma 6A - voluta per elevare gli standard di sicurezza delle macchine e ridurre il rischio di accesso da parte dei minori - rispetto alla quale l’Associazione ha posto due punti fermi: non intaccare l’operatività del lavoro e considerare la sostenibilità degli investimenti da parte delle imprese di gestione, considerato anche il momento di crisi economica.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.