Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Adm, valzer di poltrone per i dirigenti di quattro uffici

  • Scritto da Redazione

Rimpasto in vista all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, nei primi mesi del 2014, per quanto riguarda i dirigenti di quattro uffici – Apparecchi da intrattenimento, Scommesse, SuperEnalotto, Lotto e Lotterie.

Alle slot machine - l’ufficio cui fa capo oltre la metà del business dei giochi pubblici - Elisabetta Poso (attualmente al Lotto), secondo le indiscrezioni riportate da GiocoNews.it, prenderà il posto di Davide Diamare, l’attuale numero uno ad interim, che si occuperà a tempo pieno del suo ruolo di responsabile dei Controlli di Sicurezza sui Giochi. Mario Lollobrigida, ora all’Enalotto, sarà assegnato a Lotto e Lotterie. Cambio in vista anche alle Scommesse: Renzo Maccaroni, attuale numero uno dei giochi sportivi a totalizzatore (di cui manterrà l’interim), dovrebbe sostituire Luca Turchi, candidato a gestire l’Ufficio Enalotto, dove era già stato nel 2012. Restano esclusi dal turnover Francesco Rodano (Gioco a distanza) e Antonio Perna (Bingo), per i quali non sarebbero previsti spostamenti. Novità in vista, sempre nei primi mesi del prossimo anno, anche a livello di direzioni centrali: Fabio Carducci, la cui poltrona di responsabile delle Risorse sta per essere cancellata con il definitivo varo dell’accorpamento tra Dogane e Monopoli, sembra diretto alla Direzione Accertamento e riscossione, mentre Roberto Fanelli potrebbe assumere l’incarico di capo della Direzione Gestione Accise e Monopolio tabacchi. Ancora da riempire – in prospettiva - la casella della Direzione Giochi, di cui è attualmente responsabile lo stesso Roberto Fanelli ad interim.

 

Share