Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ascoli (Gtech): "Tutela del gioco legale resta la priorità"

  • Scritto da Sara

"Il mobile rappresenta sicuramente un settore su cui Gtech punterà e qui all'Ice di Londra presentiamo il nostro sistema di giochi che spazia dai casinò games al bingo, fino alle scommesse sportive. Bisogna sempre guardare avanti e innovarsi e per questo non possiamo tralasciare il mobile gaming". E' quanto dichiara a Gioconews.it il direttore generale di Gtech, Renato Ascoli.


Insomma, è essenziale presentarsi ai mercati globali con un'offerta integrata. "Ovviamente - continua - il contenuto veicolato dal mobile è essenziale e deve essere di alta qualità per risultare vincente".
Tornando invece al gioco terrestre, come sta andando il mercato delle Vlt in Italia? "Assistiamo sicuramente a una contrazione, che dipende da diversi fattori, con una selezione naturale delle sale, ma mi auguro sempre che tale processo non vada a scapito dell'operatore legale".
A proposito di legalità, come vede l'azione delle amministrazioni locali sul gioco? "Credo che l'attenzione degli enti locali sul settore sia importante, perché è giunto il momento che anche loro siano coinvolti nel processo di regolamentazione del gioco. Ovviamente occorre tutelare il settore del gioco legale che fa capo allo Stato e gli strumenti per farlo ci sono e sono noti. Certamente oggi si assiste ad azioni 'emotive' nei riguardi del gioco, ma credo che ci vorra' almeno un anno per arrivare a un equilibrio". E sicuramente la delega fiscale, che prevede un riordino del comparto giochi, potrebbe essere lo strumento su cui puntare.
Per quanto riguarda l'estero, qual è la percezione del nostro paese? "Paradossalmente da quanto accade all'interno, il modello di gioco italiano è preso ad esempio dagli altri Paesi. Stati come il New Jersey o l'Illinois stanno studiando il mercato italiano e compiendo azioni che ricalcano il nostro modello di gioco".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.