Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Genova, controlli della Municipale in sale slot e Vlt: "Sempre rispettato divieto di accesso per i minori"

  • Scritto da Redazione GiocoNews

"Durante i controlli operati dalla polizia municipale nelle sale Vlt e slot di Genova, la principale irregolarità rilevata è relativa agli orari di servizio. Abbiamo poi registrato l'assoluto rispetto della norma sul divieto di accesso dei minori in tutti ilocali controllati". Lo conferma a Gioconews.it il reparto Commercio dell'organismo, diretto dal commissario Giorgio Brusasco, che così commenta gli esiti delle operazioni condotte dallo scorso luglio per verificare le regolarità degli apparecchi da gioco presenti sul territorio e il rispetto di quanto previsto dal regolamento comunale.


 

 

Contestualmente a questa attività, la polizia municipale è tutt'ora impegnata in una serie di "verifiche riguardanti l’apertura di nuove sale giochi e al’installazione di apparecchiature slot in attività commerciali, per stabilire se sono rispettate le norme riguardanti le distanze dai luoghi sensibili (scuole - chiese) previste dalla legge regionale recepita nel regolamento di polizia urbana".


ATTENZIONE VICINO ALLE SCUOLE - In particolare, "sono stati predisposti degli accertamenti più frequenti sulle attività commerciali dove erano presenti apparecchiature slot e sulle sale Vlt poste nelle vicinanze di istituti scolastici superiori per verificare che tali apparecchiature non fossero messe a disposizione di minori. Questo controllo è stato e viene svolto particolarmente nelle ore antimeridiane. È giusto far rilevare la correttezza degli esercenti e gestori sale, dove non si sono riscontrati utilizzi delle apparecchiature da parte di minori", fanno sapere dal reparto Commercio.


I RISULTATI DEI CONTROLLI - Nel periodo compreso tra luglio 2013 e la fine dell’anno sono stati effettuati 1702 controlli su un numero complessivo di 50 sale Vlt e oltre 1000 bar o circoli che hanno slot in funzione. I controlli hanno portato a 110 sanzioni per violazioni varie, specialmente legate alle disposizioni sull'orario di apertura delle sale. Nel 2014 i controlli sono stati, al 15 aprile, 229 su sale e installazioni slot, per un totale di17 sanzioni, quindi con una diminuzione percentuale rispetto al precedente anno del 30 percento circa, imputabile alla liberalizzazione dell'orario di chiusura.
 
SOSPESE VERIFICHE SUGLI ORARI - Con l’inizio dell’anno 2014, dopo la sentenza del Tar che ha soppresso la disposizione del regolamento relativa all'orario di esercizio delle sale Vlt, dicono ancora al Reparto "non si sono più fatte verifiche rispetto agli orari. L’attività di controllo continua per il rispetto di tutte le altre disposizioni relative all'esercizio delle sale e delle eventuali attività commerciali connesse".

 

CENSIMENTO DELLE SLOT - Oltre a questo l’attività è stata orientata verso "l'obiettivo di censire la posizione sul territorio cittadino di tutte le attività che abbiano apparecchiature, in vista delle nuove disposizioni contenute nella legge regionale relativa alle distanze dai luoghi sensibili, promulgata nel 2012. Legge che concedeva alle attività Vlt e slot  già in essere al momento della sua emanazione di poter continuare ad operare per cinque anni senza dover richiedere nuova autorizzazione, a partire dal 2017 dovrà essere rispettata da tutte le attività esistenti".

Share