Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Milioni di euro dalle Europa alle imprese romane escluse le attività legate al gaming

  • Scritto da Gt

Arrivano 170 milioni di euro dalla Banca Europea per gli Investimenti ma non saranno utilizzabili per una serie di imprese e tra i settori esclusi c'è quello del gioco d'azzardo.

Lo ha comunicato la Bcc Roma, spiegando nel dettagli il finanziamento messo in opera dalla Bei insieme a Bnl paribas, Unicredit Banca di Credito Cooperativo di Roma. A quest'ultima banca arriveranno 30 milioni su 85 messi a disposizione dalla Bei. E il presidente della Bcc, Francesco Liberati, ha spiegato che le imprese destinatarie saranno appartenenti a qualsiasi settore economico ad eccezione delle attività destinate alla produzione di armamenti, di quelle legate alla promozione del gioco d’azzardo, del tabacco, delle attività considerate eticamente e moralmente discutibili e delle attività meramente speculative di investimento in immobili o titoli finanziari. In pratica, saranno ammessi solamente i progetti che creeranno ricchezza e lavoro per il territorio laziale. Gioco equiparato quindi addirittura agli armamenti.

 

Share