Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Firenze, Polizia arresta rapinatore seriale di sale scommesse e slot

  • Scritto da Redazione

La Polizia di Firenze arresta l'autore di alcune rapine a mano armata in sale slot e scommesse, 11 in meno di tre anni per un bottino di 68mila euro.

Undici rapine a mano armata in meno di tre anni - in sale slot o scommesse e in una abitazione - per un bottino complessivo di quasi 68mila euro. Le ha commesse tra Firenze, Sesto Fiorentino e Calenzano un uomo arrestato nella mattina di oggi, 28 febbraio, dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Firenze in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Firenze.


Secondo quanto accertato dagli investigatori, "le modalità operative sono risultate essere analoghe in tutti gli episodi contestati. Il rapinatore, infatti, agiva sempre armato di pistola o di coltello e sceglieva, di regola, l’orario di chiusura delle sale slot o delle sale scommesse per entrare in azione, prendendo di mira sistematicamente quelle a lui ben note in quanto da egli stesso frequentate", si legge in una nota della Polizia.

Inoltre, "per la rapina commessa a capodanno 2016, in una sala scommesse di Calenzano, l'uomo dovrà rispondere anche di sequestro di persona in quanto, dopo essersi impossessato del denaro presente nella cassaforte, ha rinchiuso un dipendente nel bagno dell’agenzia, chiudendo la porta a chiave.
Nella rapina in abitazione, invece, l’indagato ha finto di consegnare un pacco, accedendo così all’appartamento in cui, minacciando con un coltello la anziana vittima e la sua badante, si è fatto consegnare un orologio di valore e del denaro contenuto in una cassaforte.
Il destinatario della misura è ora a disposizione dell’Autorità giudiziaria, in regime di arresti domiciliari", conclude la nota.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.