Logo

Capua, Gdf sequestra tre videopoker e denuncia un giocatore

Durante un controllo in un bar di Capua (Ce) la Guardia di finanza scopre e sequestra tre videopoker, denunciato anche un giocatore.

La Compagnia della Guardia di Finanza di Capua ha effettuato un controllo presso un bar di Santa Maria La Fossa (Ce), all’interno del quale - nascosti in un retrobottega - sono stati rinvenuti accesi e non collegati alla rete tre videopoker.

Poiché il titolare dell’attività è risultato "sprovvisto di qualsiasi autorizzazione che giustificasse il possesso e l’uso di apparecchi da divertimento e intrattenimento, in quanto non autorizzato dall’Agenzia Dogane e Monopoli e dalle altre Autorità competenti, si è proceduto al sequestro probatorio delle predette macchinette ludiche nonché delle somme complessivamente raccolte all’interno delle stesse, pari ad 323,50 euro, segnalando all’Autorità Giudiziaria il titolare della società per le violazioni di cui agli artt. 110, commi 1 e 2, del Tulps, 718 e 719 c.p.", si legge in una nota della Finanza.


Infine, è stato segnalato all’autorità giudiziaria anche un uomo trovato intento al gioco agli apparecchi non autorizzati all’arrivo dei militari.
 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.