Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casale Monferrato, Gdf scopre agenzia di scommesse abusiva

  • Scritto da Redazione

La Guardia di finanza di Casale Monferrato (Al) scopre raccolta di scommesse abusiva con conto gioco intestato a un prestanome, locale sequestrato e titolare deferito alle autorità.

La Compagnia della Guardia di finanza di Casale Monferrato (Al), a seguito di un’accurata attività finalizzata al contrasto delle scommesse illegali, ha scoperto, nei giorni scorsi, un’agenzia di scommesse sportive operante nel territorio casalese in assenza della prevista licenza in materia di pubblica sicurezza e pertanto abusiva.

Secondo quanto si legge in una nota, “all’esito dell’attività di perquisizione disposta dalla Procura della Repubblica di Vercelli, i finanzieri casalesi hanno appurato l’effettivo esercizio delle giocate sportive presso i locali dell’agenzia di scommesse attraverso l’utilizzo di un conto gioco intestato a un prestanome, al fine di eludere la mancanza della licenza prevista dall’art. 88 del Tulps”.

 

L’autorità giudiziaria competente, a fronte dell’abusivo esercizio dell’attività, ha disposto l’immediato sequestro preventivo d’urgenza dei locali dell’agenzia di scommesse. Tale provvedimento è stato a sua volta convalidato e reso esecutivo con decreto emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Vercelli.
Il titolare dell’agenzia di scommesse è stato quindi deferito all'autorità giudiziaria per il reato previsto e punito dall’art. 4 della Legge n. 401/1989 che punisce l’esercizio abusivo dell’attività di gioco o di scommessa.
 
Al gestore del punto scommesse sono state, inoltre, contestate violazioni di carattere amministrativo in considerazione del mancato rispetto dei limiti di distanza dai luoghi sensibili, imposti per legge, entro cui è possibile l’esercizio dell’attività di scommesse.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.