Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Sogei, il presidente Mazzotta diventa Ragioniere generale dello Stato

  • Scritto da Redazione

Il presidente di Sogei, Biagio Mazzotta, nominato dal Consiglio dei ministri Ragioniere generale dello Stato. Il commento dell'Ad Andrea Quacivi.

Il Consiglio dei ministri ha conferito a Biagio Mazzotta, attuale presidente di Sogei, l’incarico di Ragioniere generale dello Stato.

"La decisione del Governo di assegnare un incarico così prestigioso e delicato a Biagio Mazzotta premia la competenza e la profonda conoscenza dei meccanismi di funzionamento che regolano l’apparato della pubblica amministrazione", si legge in una nota diffusa da Sogei, il braccio informatico del Mef e dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli, con competenze anche in materia di gioco.
.

“Ho appreso con grande entusiasmo e soddisfazione della nomina del nostro presidente Biagio Mazzotta a Ragioniere generale dello Stato – dichiara Andrea Quacivi, amministratore delegato di Sogei – È una scelta che ci inorgoglisce, perché Biagio Mazzotta ha condiviso con Sogei un percorso importante sulla strada complessa della digitalizzazione della Pubblica amministrazione e del Paese. La sua nomina premia un manager di straordinarie doti umane e professionali, con il quale ho avuto il piacere e l’onore di confrontarmi quotidianamente, che ha sempre interpretato il proprio ruolo con riservatezza e sobrietà.
Noi di Sogei siamo davvero lieti del nuovo e prestigioso incarico cui è stato chiamato e al nostro presidente, che ci ha rappresentati sino ad oggi, facciamo i più sinceri auguri di buon lavoro alla guida di un settore così importante e delicato per la vita del Paese ringraziandolo per il suo impegno costante, la sua capacità di capire le persone e per averci incoraggiato a cercare l’eccellenza ricordandoci che esiste sempre la possibilità di migliorare”.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.