Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Iap: 'Rapporto 2018, 36% di pareri preventivi su giochi con vincita in denaro'

  • Scritto da Redazione

Presentato il Rapporto sull’attività 2018 dell’Istituto dell’autodisciplina pubblicitaria, il 36% dei pareri preventivi riguarda giochi con vincita in denaro.

Si parla anche di gioco nel Rapporto sull’attività 2018 dell’Istituto dell’autodisciplina pubblicitaria presentato oggi, 21 maggio, a Milano, nella cornice della Triennale di Milano.

Dalla lettura del documento infatti emerge che al Comitato di controllo sono arrivate 170 richieste di pareri preventivi nel 2018: il 36 percento riguardante la materia dei giochi con vincita in denaro, il 15 percento il food e il 14 percento l'elettronica.

Il 75 percento dei pareri sono stati rilasciati entro 24 ore: il 49 percento sono stati favorevoli, il 33 percento favorevoli con riserva, il 18 percento sfavorevoli.


Il segretario generale Iap, Vincenzo Guggino, nell’illustrare l’attività 2018, ha sottolineato che “dal 29 aprile 2019 le indicazioni contenute nella Digital Chart, varata nel 2016 per rendere riconoscibile la comunicazione commerciale online, sono state inserite in un apposito regolamento Digital Chart, parte integrante del Codice Iap, rendendo le regole cogenti. Il 'Regolamento Digital Chart' indica per ognuna delle più diffuse forme di comunicazione commerciale digitale, quali l’endorsement da parte di influencer e celebrity, la pubblicità 'native', i social network, i siti di content sharing, l’in app advertising e l’advergame, gli accorgimenti necessari affinché il requisito della riconoscibilità richiesto dall’art. 7 del Codice si consideri soddisfatto. In materia di endorsement un altro passo importante è stato l’aprire al mondo degli influencer l’accesso diretto all’Istituto. Da gennaio 2019, infatti, gli influencer, attraverso le loro società o le agenzie che li rappresentano, possono direttamente associarsi all’Istituto in veste di soci sostenitori".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.