Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

I Comuni a lezione di Smart, il 26 settembre è la volta del Piemonte

  • Scritto da Redazione

Il funzionamento dell’applicazione Smart per il monitoraggio dei flussi di gioco sarà illustrato a sindaci e dipendenti dei Comuni nel seminario di Anci Piemonte e Regione il 26 settembre.

Dopo quello organizzato da Anci Lombardia a luglio, prosegue la presentazione in giro per l'Italia dell'applicazione Smart – acronimo di Statistica e monitoraggio della raccolta territoriale – messa a disposizione degli Enti locali per consentire il corretto monitoraggio del flusso di gioco, il rispetto delle distanze dai luoghi sensibili e la verifica dell’effettiva applicazione delle ordinanze relative agli apparecchi Vlt (video-lottery).

Il funzionamento dell’applicazione, realizzata dai Monopoli e da Sogei, sarà illustrato ai sindaci e ai dipendenti degli enti locali nel corso di un seminario realizzato da Anci Piemonte e Regione il 26 settembre a Torino.


“L’applicativo Smart – spiega il vicepresidente vicario di Anci Piemonte Mauro Barisone, promotore dell’evento – è uno strumento utile per gli amministratori pubblici che intendano monitorare il fenomeno dei giochi, in continua espansione. Nel corso dell’incontro, al quale interverranno i vertici dell’Agenzia dei Monopoli e di Sogei, illustreremo le funzionalità dell’applicazione e i potenziali benefici per gli enti locali. La presenza e il contributo degli amministratori locali è fondamentale: in mancanza di una legge quadro nazionale, i consigli e i suggerimenti di chi quotidianamente deve gestire i vari aspetti della questione sono preziosi in un’ottica di miglioramento continuo”.
 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.