Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Riforma del gioco fisico, il settore a confronto nell'open hearing di Adm

  • Scritto da Redazione

L'Agenzia dogane e monopoli organizza per il 31 maggio un open hearing, per associazioni ed operatori, propedeutico alla riforma volta a razionalizzare le reti di vendita del gioco fisico.

È in programma lunedì 31 maggio, dalle ore 9.30, il nuovo open hearing dedicato alla riforma del sistema retail di raccolta di gioco pubblico in Italia organizzato dall'Agenzia dogane e monopoli.
L’incontro rappresenta un momento di confronto in cui Adm illustrerà le linee direttrici sulla cui base sarà strutturata la riforma, volta a razionalizzare le reti di vendita sotto il profilo numerico, qualitativo e della diffusività sul territorio, individuando modalità di compartecipazione regionale e comunale al gettito erariale.

Le norme sul gioco emanate nel secondo dopoguerra saranno razionalizzate per realizzare un Testo unico anche al fine di implementare l’azione di contrasto all’offerta illegale e irregolare, con particolare attenzione al divieto di gioco per i minori.

L’incontro offre l’occasione per informare preventivamente le associazioni di categoria e gli operatori del settore, acquisendone osservazioni e proposte in vista della predisposizione della riforma.

L’open hearing si terrà in modalità zoom conference e sarà aperto a professionisti e operatori del settore che potranno aderire entro le ore 18:30 di venerdì 28 maggio 2021 attraverso la piattaforma Eventbrite, raggiungibile al seguente link in modo da segnalare nominativi e recapiti di posta elettronica dei partecipanti.
L’iscrizione si effettua selezionando il pulsante "registrati" presente nella pagina di Eventbrite dedicata all’evento.
Chi effettua l’iscrizione riceverà un messaggio di posta elettronica contenente le indicazioni utili per collegarsi all’open hearing.
 
Share