Logo

Messina: totem in una sala giochi, 10mila euro di sanzione

I funzionari Adm e i militari della Finanza scoprono e sanzionano apparecchio irregolare in esercizio in una sala giochi, 10mila euro di sanzione al titolare.

Ancora un caso di gioco illegale, stavolta a Messina.

I funzionari dell'Agenzia dogane e monopoli, unitamente ai militari della Guardia di Finanza, nell’ambito di un controllo in una sala giochi hanno rilevato la presenza di un totem, attivabile tramite una password, disposto per il collegamento telematico al fine di consentire ai clienti l’accesso a una lista di giochi riproducenti rulli virtuali in movimento, tipici delle slot-machine, e il gioco del poker.

L’apparecchio, privo delle caratteristiche e dei requisiti previsti dalla normativa vigente, è stato sottoposto a sequestro amministrativo e al trasgressore è stata irrogata la sanzione amministrativa pecuniaria di 10mila euro.

 

MAZARA DEL VALLO, GIOCO E SIGARETTE ILLEGALI – Restando in Sicilia, i funzionari Adm di Trapani, unitamente ai militari della Guardia di Finanza, in un controllo hanno scoperto un bar dove si effettuava, senza alcuna autorizzazione rilasciata dall’Agenzia, la vendita di sigarette e di prodotti accessori ai tabacchi. Nel corso dell’operazione sono stati trovati alcuni avventori che utilizzavano due computer per svolgere giochi vietati con vincita in denaro mediante il collegamento a una nota piattaforma di gioco online, in violazione del sistema normativo vigente. Disposto il sequestro amministrativo del quantitativo di prodotti da fumo inferiori a 10 chilogrammi, dei computer e la chiusura temporanea dell’esercizio; nei confronti del trasgressore è stata elevata una sanzione pecuniaria pari a 20mila euro.
 
VIOLA DISTANZIOMETRO, SANZIONATO BAR DI TORINO - Con un balzo al Nord arriviamo in Piemonte  e precisamente a Torino, dove la polizia municipale ha sanzionato il titolare di un bar per 6mila euro complessivi per la presenza di tre apparecchi da gioco al suo interno, nonostante il locale sia ubicato a meno di 300 metri da una scuola e da un bancomat, in violazione della normativa regionale in materia.
 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.