Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gioco, Cardia (Acadi): 'Garantire riordino e proroghe tecniche bandi'

  • Scritto da Redazione

Ad Enada Rimini, Geronimo Cardia (Acadi) torna a chiedere al Governo un impegno per il riordino del gioco pubblico e garantire le proroghe tecniche dei bandi in scadenza.

“Quella che stiamo attraversando è una fase cruciale, poiché dopo aver riaperto ci sono tutte le condizioni per non chiudere più. Il green pass, che è regolato a livello nazionale e non regionale, costituisce uno strumento necessario per il contrasto alla pandemia. I luoghi fisici in cui si gioca rappresentano quindi un valido ed efficace presidio sanitario e, allo stesso tempo, assicurano un incisivo contrasto al disturbo da gioco d’azzardo, mettendo a disposizione prodotti di Stato e contrastando così anche l’illegalità”.

A ribadire il concetto è Geronimo Cardia, presidente di Acadi - Associazione concessionari di giochi pubblici, nel suo intervento alla giornata inaugurale della fiera Enada Rimini, oggi 21 settembre.

“Ora è giunto il momento di risolvere problemi strutturali. In questo senso il riordino è lo strumento per cancellare gli effetti espulsivi dei distanziometri regionali, che impediscono lo svolgimento delle gare. Per questo la priorità è quella di mettere in sicurezza le realtà esistenti in scadenza, garantendo le proroghe tecniche in attesa del riordino”, conclude Cardia.

 

Share