Logo

Sogei, un sistema per controllare all'unisono i green pass

Sogei, allo studio un sistema per evitare il controllo manuale giornaliero dei green pass tramite tessera sanitaria e codice fiscale del lavoratore. 

Sogei, il braccio informatico del Mef e cruciale per la gestioni dei dati di gioco live e online con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ha studiato un nuovo strumento che consente la verifica asincrona di un elenco dei codici fiscali dei dipendenti. Un tool per la validazione dei Green Pass nelle aziende, obbligo dal 15 ottobre, che eviterebbe il controllo quotidiano dei Certificati verdi dei dipendenti, uno dei rilievi principali mossi dalle associazioni datoriali, da Confindustria a Confcommercio. Sarebbe possibile tramite un’applicazione realizzata dalla società Ict controllata dal ministero del Tesoro, al vaglio del Garante della Privacy che dovrebbe esprimersi per verificare se lede o meno la normativa sul trattamento dei dati personali.

La notizia è in una bozza di decreto della Presidenza del Consiglio in via di approvazione al massimo nella giornata di oggi, sabato 10 ottobre. L’obiettivo è lo studio delle modalità operative con cui verificare milioni di Green Pass all’unisono (alcune stime parlano di oltre 15 milioni di dipendenti interessati) evitando il più possibile code e tensioni all’ingresso di uffici e fabbriche. Lo strumento, rilevano fonti, sarebbe la naturale evoluzione dell’applicazione Verifica C19 già usata dagli esercenti e nelle scuole pubbliche e private per il controllo del QrCode agganciato al Certificato verde del personale in servizio nei nostri istituti.

Il problema sono i dati e questo sistema dribblerebbe qualsiasi problema visto che i codici fiscali e le tessere sanitarie sono gestite dalla Ragioneria Generale dello Stato. Ogni tessera è agganciata ad un codice fiscale. Che contiene un codice alfanumerico che permette di anonimizzare i dati del lavoratore consentendo però alle aziende di non dover verificare quotidianamente se tutti i dipendenti abbiano o meno il Certificato.
La complessità dell’operazione sta nella comunicazione tra banche dati.  Parliamo di milioni di dati cui va mantenuta la privacy ma grazie a Sogei la soluzione pare molto vicina.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.