Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Codere: 'Ristrutturazione non condiziona le attività del Gruppo'

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Con una 'nota chiarificatrice' la multinazionale Codere spiega che la ristrutturazione finanziaria prevista non pregiudica il normale andamento delle attività.

"Il processo di ristrutturazione finanziaria che è stato annunciato il 22 aprile e che sarà attuato entro il 15 novembre, non pregiudica il normale andamento delle attività del gruppo nei diversi Paesi in cui operiamo, compreso il mercato spagnolo".

Così i vertici di Codere Sa, in una nota, fanno chiarezza sulla continuità dell'attività del Gruppo Codere, messa in dubbio da alcuni media.

A seguito del processo di ristrutturazione, "il Gruppo Codere sarà controllato da una nuova holding, attraverso la quale gli attuali obbligazionisti del gruppo avranno il controllo dello stesso, detenendo il 95 percento del suo capitale, mentre il restante 5 percento resterà nella disponibilità degli attuali azionisti del gruppo", si legge nella nota. 

Dopo l'attuazione di questa ristrutturazione, l'unica società di cui si procederà alla liquidazione, come anticipato nelle informazioni privilegiate comunicate al mercato, "poiché non potrà continuare ad essere una società operativa", è l'attuale holding, Codere Sa.
 
A tal fine sarà convocata un'Assemblea generale degli azionisti "che ci attendiamo ne approvi lo scioglimento e l'apertura del suo periodo di liquidazione. Una volta ottenuta tale approvazione, Codere Sa chiederà al regolatore di sospendere la quotazione delle sue azioni. Indipendentemente dal processo di liquidazione di Codere Sa, l'operatività del gruppo nel suo complesso seguirà il suo corso normale in tutti i mercati e in tutte le altre società che fanno parte del suo perimetro, inclusa Codere Newco. Codere Newco è la società spagnola che, dal 2016, riunisce, direttamente o indirettamente, tutti i dipendenti, le attività e gli asset del Gruppo Codere in tutti i Paesi in cui è presente", si legge ancora nella nota.
 
Il Gruppo, quindi, continuerà a funzionare e ad operare normalmente nella nuova fase che si apre, sotto l'egida di una nuova holding e con un nuovo Consiglio di amministrazione. 
 
"Con queste puntualizzazioni confidiamo di aver chiarito le implicazioni del processo in corso. Per ogni ulteriore chiarimento al riguardo, mettiamo a disposizione le informazioni pubbliche inviate alla Commissione nazionale del mercato dei valori", concludono da Codere.
Share