Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Flutter entertainment plc completa l'acquisizione di Sisal

  • Scritto da Daniele Duso

Un comunicato della holding irlandese annuncia la chiusura delle operazioni, un'operazione da quasi 2 miliardi per creare uno dei maggiori gruppi di gioco al mondo.

Flutter annuncia di aver ricevuto notifica di tutte le autorizzazioni necessarie a livello normativo per l'acquisizione di Sisal e di aver dunque completato l’operazione in data 4 agosto 2022.

Come delineato nell’annuncio dell’operazione, l'acquisizione di Sisal, azienda leader nel settore del gioco online in Italia, un mercato attrattivo e in rapida crescita, è in linea con la strategia del Gruppo Flutter di investire al fine di sviluppare posizioni di leadership nei mercati regolamentati.

Un'operazione finanziaria dal valore di 1.913 miliardi di euro che si è conclusa secondo i tempi previsti, e che va a creare così uno dei maggiori gruppi di gioco al mondo e un leader nell'online italiano.

L'acquisizione di Sisal complement da parte di Flutter entertainment era stata avvallata anche dalla famosa agenzia internazionale di valutazione del credito e rating, Fitch Ratings, che qualche giorno dopo l'annuncio, nel dicembre 2021, aveva commentato che l'operazione "aumenterà la diversificazione geografica di Flutter, riducendo la sua concentrazione di entrate sul mercato del Regno Unito e aumentando al contempo la resilienza a potenziali normative avverse".

Dall’annuncio dell’operazione Sisal ha registrato una forte performance con una crescita annua del 58 percento dei ricavi, a 402 milioni di sterline, e del 51 percento dell’Ebitda, che ha raggiunto 120 milioni di sterline nel primo semestre del 20221. L'anno precedente era stato influenzato dalle restrizioni sui punti vendita messe in atto per fare fronte alla pandemia.

La transazione è stata completata utilizzando le linee di credito concordate all'annuncio dell’operazione il 23 dicembre 2021, portando il costo medio ponderato del debito di Flutter a circa il 3,4 percento per il secondo semestre 2022.

Share