Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Malta, dal 1° gennaio nuovi requisiti contro il match fixing

  • Scritto da Redazione

Operatori di gioco chiamati a segnalare operazioni sospette in materia di scommesse. Mga dice 'No alla manipolazione degli eventi sportivi', le novità.

"No al match fixing, sì alla salvaguardia dell'integrità dello sport e dello sport scommesse". Questo lo spirito che ha guidato la Mga (Malta gambling authority) per tutto il periodo di consultazione di operatori di scommesse, istituti rappresentativi e organismi internazionali di categoria.

Una call aperta per sette settimane, i risultati della quale hanno permesso di aggiornare il documento di consultazione sui requisiti di segnalazione di scommesse sospette e altri problemi di integrità sportiva: dal primo gennaio 2021 entreranno infatti in vigore i nuovi requisiti per la segnalazione di scommesse sospette insieme ad altre misure che l'Autorità intende attuare a sostegno del proprio impegno.

Il sondaggio si è concluso il 15 luglio scorso: i partecipanti del settore e tutte le altre parti interessate hanno inviato le loro risposte al documento e la Mga ha così ricevuto una serie di risposte che fanno ora da linee guida di orientamento per tutti i licenziatari dell'autorità su tutte le questioni relative all'integrità delle scommesse sportive.

MATCH FIXING - La manipolazione di un evento sportivo, viene ricordato nel documento elaborato dalla Mga, indica un atto o un'omissione in virtù del quale qualsiasi persona compie una disposizione intenzionale, mirante a realizzare con successo: l'alterazione deliberata dei risultati di un evento sportivo; l'alterazione deliberata di uno qualsiasi degli aspetti di un evento sportivo e la natura imprevedibile dell'evento sportivo, indipendentemente dal fatto che tale modifica ne influenzi il risultato finale e se tale modifica, se del caso, è ottenuta come conseguenza diretta o indiretta dell'atto o omissione. Nella lista rientrano la fornitura di informazioni privilegiate a terzi in un modo che assista o faciliti la commissione di un reato contro la legge in materia e altro.

LE PENE CHE SI APPLICANO A MALTA - Il match fixing a Malta è punito con la reclusione fino a 3 anni e/o la multa da 5.000 a 30.000 euro. La responsabilità amministrativa è imposta ai trasgressori, dall'Organo Direttivo dello Sport o dalla Società.

 

Share