Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Antiriciclaggio, Haijer (Egba): "Auspichiamo testo definitivo entro fine anno"

  • Scritto da Sm

Maarten Haijer, segretario generale della Egba, accoglie con favore la quarta direttiva sull’antiriciclaggio in materia di gioco online. “L’Egba desidera congratularsi con il Parlamento europeo per la votazione su queste norme rivedute. Si conferma che il gioco online è un servizio transfrontaliero che, in linea con il principio di sussidiarietà, è meglio se governato da un insieme di regole a livello europeo, piuttosto che da 28 diverse leggi nazionali. Tali norme saranno ulteriormente aggiunte all’attuale corpus della legislazione del mercato interno applicabile al settore del gioco d'azzardo”. Il testo votato dal Parlamento oggi stabilisce inoltre che gli Stati membri possono eccezionalmente essere autorizzati ad esonerare talune forme di gioco d’azzardo dopo l’approvazione da parte della Commissione Europea. Haijer aggiunge: “Se le esenzioni sono concesse, avranno bisogno di essere supportate da prove chiare basato sul rischio. La mancanza di denaro contante, la trasparenza e la tracciabilità delle transazioni di gioco online in un ambiente regolamentato sono grandi attività per mitigare potenziali rischi di riciclaggio di denaro”.

Le nuove norme sono state presentate dalla Commissione europea nel febbraio 2013 e sono state intensamente dibattute da due commissioni parlamentari fino al mese scorso. Poiché il Consiglio e il Parlamento europeo devono accordarsi sulle regole rivedute, i negoziati riprenderanno dopo le elezioni del Parlamento europeo nel maggio 2014.

 

L'ITER DELLA DIRETTIVA - Haijer conclude: “Siamo fiduciosi che il Parlamento europeo ha ora una buona base per giungere ad un accordo con il Consiglio. Ci auguriamo che il testo definitivo sarà approvato da tutte le istituzioni entro la fine dell’anno, in quanto è fondamentale che la direttiva sia recepita a livello nazionale, il più presto possibile”.

Share