Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lotta al gioco illegale, intesa fra Malta gaming authority e polizia

  • Scritto da Redazione

Malta gaming authority e la polizia di Malta firmano memorandum d'intesa per il contrasto al gioco illegale, in vigore da oggi, 20 maggio.


Entra in vigore da oggi, 20 maggio, il memorandum d'intesa siglato dalla Malta gaming authority con la polizia di Malta per aumentare ulteriormente e migliorare l'efficacia della loro cooperazione e per rafforzare lo scambio di informazioni in merito alle operazioni di gioco.

Questa intesa mira a consolidare la lotta delle imprese ai reati connessi ai giochi, come i casi in cui le parti sono coinvolte in operazioni congiunte che richiedono il sequestro di oggetti e altre attività illegali di gioco. Questi possono includere l'assistenza nel perseguimento delle suddette attività illegali e ogni altro requisito investigativo.


L'amministratore delegato della Mga, Heathcliff Farrugia, esprime la sua soddisfazione per il raggiungimento di questo importante traguardo, affermando: "Questo memorandum d'intesa continuerà a rafforzare le buone relazioni tra la Mga e l'Mpf. Oltre ad avere una collaborazione più stretta, attraverso questo memorandum, entrambe le parti accettano anche di condividere le rispettive conoscenze e di fornire formalmente formazione tecnica l'una all'altra. Questo accordo testimonia gli sforzi in corso delle due entità nel continuare la loro lotta contro le attività illegali di gioco a Malta".
 
 
Per il commissario di polizia, Lawrence Cutajar, "in un mondo complesso e in continua evoluzione, la polizia è diventata più impegnativa, rendendo necessaria la costituzione di solide partnership con altre agenzie governative e Ong e con la società in generale, questo al fine di garantire un'efficace applicazione della legge in tutto. La firma di questo memorandum con la Mga è una delle iniziative che la Polizia di Malta sotto la mia responsabilità ha intrapreso negli ultimi mesi per combattere la criminalità in generale mentre mostra il nostro forte impegno per affrontare due delle più insidiose categorie di criminalità, vale a dire i reati finanziari e informatici".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.