Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Aumentano i reclami sul gioco nel Regno Unito fino al 5000%

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Non c'è pace per il gaming, neppure in Regno Unito dove i reclami contro le compagnie di scommesse britanniche aumentano di quasi il 5.000 per cento negli ultimi cinque anni.

 

 

Secondo i dati della Gambling Commission sul gioco d'azzardo divulgati nelle scorse ore dalla BBC Panorama, nello scorso anno si sarebbero registrati ben 8.266 reclami ufficiali contro operatori di gioco, rispetto agli appena 169 del 2013.

Cifre preoccupanti, che evidenziano quanto sia cambiata nel tempo anche la percezione del gioco in una realtà molto più laica e meno esposta a pregiudizi dell'Italia, come il Regno Unito.

La maggior parte delle segnalazioni, tuttavia, riguardava questioni pratiche di “gioco” più che di politica: con le società che si rifiutavano di pagare alcune vincite provenienti da scommesse, ma ci sarebbero anche molti casi di presunte violazioni in termini di responsabilità.

Un'escalation che in parte dovuta senz'altro anche alle numerose campagne condotte negli ultimi mesi e anni “contro” al settore, soprattutto rispetto alle nuove sensibilità emerse rispetto al tema della pubblicità del gioco i cui riflessi sono alquanto evidenti anche in questi giorni, guardando cosa sta accadendo nel mondo del calcio, dopo le annunciate promesse di riduzione di pubblicità da parte dei bookmaker.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.