Logo

Sigma Malta, Fearne: ‘Gaming settore strategico per l’economia’

Nel discorso di apertura di Sigma Malta, il vice premier Chris Fearne sottolinea l'importanza del gaming per lo sviluppo dell'economia dell'isola, focus anche su esports e blockchain.

Ta’ Qali, Malta - “Il gaming ha creato un immenso valore per Malta, generando entrate, creando posti di lavoro e favorendo lo sviluppo tecnologico.
Il Governo ne è orgoglioso e continuerà a sostenere questo sviluppo perché è consapevole dell’importanza di tale economia”.

Parola del vice premier maltese, Chris Fearne, che ha aperto i lavori dell’edizione 2019 di Sigma Malta, la fiera del gioco online divenuta un punto di riferimento a livello internazionale.
 
"Una Malta europea e democratica - continua Fearne - è ciò che abbiamo oggi è che continueremo ad avere. L'economia, le istituzioni maltesi, e il governo di Malta sono stabili. L'ambiente per gli investimenti e la crescita rimane e rimarrà forte".
 
Nel suo discorso, il numero due del Governo ha spiegato le virtù e le possibilità di questo mercato e di quelli ad esso connessi o correlati, come la nascente industria degli eSports o il segmento del blockchain: altri settori sui quali l’isola di Malta sta investendo in maniera significativa allo scopo di replicare il successo ottenuto nel gaming, diventando un punto di riferimento in Europa e nel mondo.
 
Un intervento molto sentito e partecipato dal pubblico, che arriva in un momento tutt’altro che semplice per Malta e il suo Governo, al pochi giorni dall'arresto di Yorger Fenech, famoso imprenditore locale legato al mondo dei casinò, che hanno riacceso la fiamma sul delicatissimo caso di cronaca che ha portato l’isola europea nelle prime pagine della stampa internazionale e sul quale ci sono nuovi sviouppi. Keith Schembri, ex capo di gabinetto del premier maltese Joseph Muscat, ha passato la notte in cella dopo essere stato fermato dalla polizia in seguito all'interrogatorio e alla perquisizione della sua abitazione privata. Nella serata di ieri, 26 novembre, è stato fermato anche il dottor Adrian Vella, medico personale di Fenech. Vella è sospettato di aver fatto da tramite tra Fenech e Schembri.
 
Ieri, alla vigilia di Sigma, ci sono state manifestazioni e proteste a La Valletta, la capitale del Paese, facendo notevoli pressioni nei confronti del Governo.
 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.