Logo

Sigma sbarca in Africa con uno show di gaming in tre città dal 2022

Ci chiamerà Sigma Africa il nuovo show di gaming dedicato al continente africano che si svolgerà in tre diverse città in tre anni, a partire dal 2022.

Il gruppo Sigma annuncia il lancio di Sigma Africa. Un nuovo evento di gaming, rivolto esclusivamente all'emergente mercato africano, che si svolgerà a marzo 2022, con l'apertura del primo spettacolo a Cape Town, in Sudafrica. Per poi proseguire, negli anni successivi, spostandosi in altre località e approdando in Kenya e Ghana, riunendo l'Africa orientale e occidentale nel 2023 e 2024, rispettivamente.

Un calendario di eventi in quattro continenti colloca il gruppo maltese al centro del gaming a livello internazionale. Secondo il team di Sigma, l'impostazione dello spettacolo in più regioni offrirà ai partecipanti una panoramica più inclusiva e completa dei mercati africani vasti e ampiamente diversificati, aumentando le opportunità di investimento e sviluppo del settore. Il vertice seguirà le orme degli eventi passati, replicando una formula di successo di conferenze di alto livello, piani espositivi attentamente curati e opportunità di networking di primo piano durante l'evento, con una lista di ospiti prestigiosi e internazionali che dovrebbero partecipare.

Il dibattito sulla regolamentazione sarà in cima all'ordine del giorno, soprattutto perché il gioco d'azzardo online è attualmente esplicitamente consentito o regolamentato in meno del 20 percento delle giurisdizioni africane.
Eman Pulis, fondatore del gruppo Sigma, spiega: “L'Africa offre un mercato eccitante e diversificato, ricco di opportunità. Aprire uno spettacolo in Africa sembra la mossa giusta in un momento in cui Sigma sta espandendo il suo portafoglio di eventi. Con appuntamenti in Asia, LatAm ed Europa e un sito web rinnovato che offre traduzioni in 6 lingue diverse, l'Africa ci porta ad essere un vero marchio internazionale.
Con una popolazione di 59 milioni di abitanti, il Sudafrica offre agli stakeholder del settore un mercato emergente e tecnologicamente avanzato, con un grande potenziale di sviluppo, lasciando le porte aperte per le future opportunità in questo settore. Il Kenya è anche strettamente legato all'attività benefica di Sigma, effettuata dalla Sigma Foundation, che ha sostenuto la sfida del Kilimangiaro nel finanziamento di numerosi progetti educativi in ​​Etiopia e in Kenya attraverso quasi venti anni di spedizioni, e raccogliendo un milione di euro per scuole materne, scuole, cliniche e progetti idrici in Etiopia e Kenya.
 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.