Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

SiGma 2018: Pulis, 'Tutto il mondo del gioco approda a Malta'

  • Scritto da Alessio Crtisantemi

La fiera SiGma di Malta sul mondo del gioco, anche per questa edizione, conferma i numeri sull'affluenza.

Qa'Tali, Malta - E anche quest'anno la fiera SiGma di Malta si conferma un successo. È evidente fin dall'apertura dei battenti di mercoledì 28 novembre e dal grande afflusso di gente che ha caratterizzato la prima giornata di lavori. Merito anche dell'Isola e del suo governo, che hanno lavorato bene per creare le condizioni migliori per lo sviluppo dell'industria del gaming. Ne è convinto Eman Pulis, organizzatore dell'evento che non ha dubbi nell'individuare i principali fattori alla base del forte legame tra Malta e l'industria igaming.

"Esiste una forte correlazione - spiega Pulis - tra il successo del settore e il forte sostegno mostrato dal governo maltese che è esperto di tecnologia digitale. Questa dimostrazione di fede, insieme al giusto quadro normativo, ha cementato la reputazione di Malta come destinazione affidabile per i giochi e costruito un rifugio per le start-up in cerca di sicurezza e stabilità. Credo che anche la lingua abbia una parte da giocare. Il fatto che l'inglese sia una lingua ufficiale è un'enorme attrazione per le aziende che cercano di aprire un negozio qui, e certamente facilita la transizione. Tutto questo e 300 giorni di sole hanno messo Malta sul radar di molte persone come un luogo ideale dove vivere".
 
C'è un evidente senso di orgoglio nazionale nelle parole di Pulis, mettendo in mostra Malta di fronte al resto del mondo. Che non nasconde affatto. Anzi. "Sì, assolutamente. Con SiGma, migliaia di persone si affollano sull'isola, hotel, ristoranti e venditori fanno affari. Soprattutto, stiamo persuadendo le aziende a trasferirsi o collocarsi a Malta, con la conseguente creazione di molti altri posti di lavoro. I maltesi hanno una visione molto positiva del futuro: la nostra storia ha coltivato un forte senso di fiducia nella nostra capacità di prosperare e in un ostinato senso di ottimismo nei momenti di difficoltà".
 
Quali sviluppi prevedi per il futuro di SiGma?
 
"Se i numeri dell'anno precedente significano qualcosa, SiGma è destinata a continuare il suo modello di crescita al rialzo. Abbracciare nuovi modi di fare le cose è stato un fattore chiave per continuare ad espandere il nostro show. La mostra di quest'anno ha assunto più di una prospettiva globale e penso che continuerà a svilupparsi in quella direzione negli anni a venire. L'obiettivo è quello di essere fedeli al nostro slogan e rendere Malta e SiGma 'The World's iGaming Village'. SiGma nei primi tre anni, era solo uno spettacolo locale. L'anno scorso è diventato uno spettacolo europeo e quest'anno, per la prima volta, diventa uno spettacolo globale, con i partecipanti che accorrono da molto lontano dall'Europa. Ciò è stato possibile principalmente grazie a una campagna assertiva che ha visto me e il mio team viaggiare in diverse città, da Hong Kong a Kiev, a Buenos Aires a Toronto. In ciascuna di queste tappe abbiamo organizzato eventi di networking e sensibilizzato l'opinione pubblica su SiGma".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.