Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Operazione Game Over: traffici illeciti anche nel gioco

  • Scritto da Redazione

Maxi confisca di beni per oltre 23 milioni di euro a esponenti del clan dei Casalesi, coinvolti anche in traffici illeciti nel settore slot machine.

La Guardia di finanza di Roma lancia una maxi confisca di beni per oltre 23 milioni di euro a esponenti del clan dei Casalesi e della criminalità organizzata di Acilia nell'operazione Game Over. "In particolare, evidenze giudiziarie confermavano come il boss Mario Iovine, inteso 'Rififì', avesse progressivamente esteso le sue illecite attività nel settore delle slot machine dalla Campania al Lazio, coinvolgendo soggetti locali già 'addentrati' in quel comparto illecito".

 

Inoltre "è stato accertato, tra l’altro, un episodio estorsivo ai danni del titolare di un centro scommesse di Guidonia Montecelio, perpetrato attraverso ripetute minacce di violenza fisica", prosegue la Gdf.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.