Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Bastia Umbra, Cds conferma limiti orari gioco: 'Nessun danno grave'

  • Scritto da Fm

Dopo il Tar anche il Consiglio di Stato conferma i limiti orari al gioco varati dal Comune di Bastia Umbra (Pg) nell'estate 2017.

"Non appaiono dimostrate la gravità e l’irreparabilità dei danni derivanti dalle contestate limitazioni orarie".

Così il Consiglio di Stato ha respinto l'appello di una società di gioco contro il Comune di Bastia Umbra (Pg) per la riforma dell'ordinanza cautelare del Tar Umbria che nell'ottobre 2017 aveva confermato la disciplina degli orari di esercizio delle sale giochi e degli apparecchi autorizzati sul territorio comunale


Anche per il Tar Umbria "la limitazione sugli orari ex art. 50 c. 7 T.u.e.l. impugnata appare proporzionata rispetto agli obiettivi di interesse generale concretamente perseguiti, idonei a conformare l’attività di esercizio delle sale giochi".


Nell'agosto 2017 il Comune di Bastia Umbria ha varato un'ordinanza che limita il funzionamento degli apparecchi da gioco installati negli esercizi pubblicii dalle 10 alle 23. 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.