Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Fondi ministeriali Gap, Corte dei conti avvia controlli su gestione

  • Scritto da Redazione

La Corte dei conti nel 2018 procederà ai controlli sulla gestione delle risorse assegnate alle Regioni del fondo sul Gap del ministero della Salute.


Si parla anche di gestione del Fondo per il gioco d'azzardo patologico-Gap del ministero della Salute nella programmazione delle Indagini e monitoraggi 2018 e 2018-2020 predisposta dalla Corte dei conti, Sezione centrale di controllo sulla gestione delle Amministrazioni dello Stato.

In particolare, l’indagine intende analizzare la gestione delle risorse assegnate nell’ambito dell’attuazione della legge n. 208/2015 (legge di stabilità 2016) che "ha istituito, all’art. 1, comma 946, presso il Ministero della salute il Fondo per il gioco d'azzardo patologico-Gap.
La normativa suindicata dispone che, al fine di garantire le prestazioni di prevenzione,
cura e riabilitazione rivolte alle persone affette dal gioco d'azzardo patologico (Gap), come definito dall'Organizzazione mondiale della sanità, presso il ministero della salute è istituito il Fondo per il gioco d'azzardo patologico (Gap). Il Fondo è ripartito tra le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano sulla base di criteri determinati con decreto del ministro della Salute, da emanare entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge, sentita la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. Per la dotazione del Fondo di cui al periodo precedente è autorizzata la spesa di 50 milioni annui a decorrere dall'anno 2016".
 
 
Nello stato di previsione della spesa del Ministero della salute, "nell’ambito della Missione 020 'Tutela della salute', programma 001 'Prevenzione e promozione della
salute umana ed assistenza sanitaria al personale navigante e aeronavigante', centro di
responsabilità 'Direzione generale della prevenzione sanitaria', è stato istituito il capitolo 4386 'Fondo per il gioco d'azzardo patologico (Gap)'. Il suddetto capitolo presenta il seguente andamento: nell’anno 2016, lo stanziamento iniziale di competenza ammonta a 50 milioni, di cui risultano impegnati 49,1 milioni; nell’anno 2017 lo stanziamento iniziale di competenza ammonta 50 milioni di cui risultano impegnati 0 milioni e pagati 49,1 milioni".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.