Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lazio, Crime&tech: 'Gioco appetibile per criminalità'

  • Scritto da Redazione

Nell'analisi Crime&tech sulle infiltrazioni criminali nelle aziende del Lazio, occhi puntati anche sul gioco.

"Così come a livello nazionale, anche nel Lazio il settore dei giochi e delle scommesse è uno dei più esposti alle infiltrazioni della criminalità organizzata e attira l’interesse di gruppi di diversa matrice: innanzitutto ‘Ndrangheta, ma anche Camorra, Cosa Nostra e gruppi criminali 'autoctoni' (Dna, 2017; Uif, 2013).

Lo dimostrano le numerose operazioni giudiziarie condotte negli ultimi anni. Sintetizzando, l’infiltrazione ha caratterizzato tre ambiti: i siti di giochi e scommesse online; la gestione di sale slot e videolottery; i bingo". Lo sottolinea l'analisi di Crime&tech, spin-off del centro di ricerca Transcrime dell’Università Cattolica di Milano, per conto della Regione Lazio, sulle infiltrazioni della criminalità organizzata nelle aziende del Lazio.

I fattori di vulnerabilità "di questo settore che emergono dall’analisi dei casi studio sono gli stessi che rendono i giochi e le scommesse tra i settori a più alto rischio riciclaggio a livello nazionale: la domanda sostenuta e crescente; l’elevata movimentazione di contante; la difficile tracciabilità di transazioni di gioco che utilizzano server locati all’estero; l’opacità della struttura societaria di società concessionarie, spesso registrate o autorizzate ad operare in paesi off-shore e giurisdizioni estere (ad esempio paesi caraibici, Malta, Cipro, Romania); le economie di scala con altre attività illegali (ad esempio usura nei confronti di giocatori d’azzardo); le economie di scala con altri settori economici di tradizionale infiltrazione (ad esempio bar che possono venire dotati di apparecchi e slot)", si legge nello studio.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.