Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Brescia, rapinatore assalta centro scommesse: Polizia lo arresta

  • Scritto da Redazione

Un incensurato rapina centro scommesse di Brescia e fugge con un ostaggio, la Polizia lo insegue e lo arresta, recuperando un bottino da 12mila euro.

Una sala scommesse e le vie di Brescia sono state teatro di una rocambolesca operazione di polizia, con tanto di fuga con ostaggio e inseguimento in tangenziale, che alla fine ha portato all'arresto del rapinatore - un incensurato, peraltro privo di patente di guida - e al recupero di un bottino di 12mila euro.

A raccontare la vicenda è un comunicato della Polizia. "L'assalto alla sala scommesse è scattato alle 17. In quel momento erano presenti i dipendenti e qualche affezionato del gioco, quando un uomo italiano di 30 anni armato di pistola, ha fatto il suo ingresso nella sala; il malvivente inizialmente ha minacciato la cassiera facendosi consegnare il contante (circa 12.000 euro) quindi ha afferrato per un braccio uno dei commessi usandolo come ostaggio per agevolare la propria fuga in sicurezza a bordo di un'auto".

 

Nel frattempo, prosegue la Polizia, "la segnalazione è arrivata alla sala operativa della Questura, che dopo aver appurato quanto stesse accadendo – seppur le informazioni riferite dalla commessa fossero rassicuranti ma espresse con voce tremolante – ha fatto scattare le ricerche nella zona interessata dalla rapina. Attraverso il coinvolgimento di pattuglie della Squadra volante, della Polizia stradale e del reparto Prevenzione crimine Lombardia e di una gazzella dei Carabinieri si è riuscito ad intercettare il rapinatore nel momento in cui si è messo in fuga. Nel giro di pochi minuti gli operatori di Polizia hanno intercettato e bloccato temporaneamente l’autovettura consentendo all’ostaggio di scendere dall’auto.Nel divincolarsi il rapinatore ha imboccato a folle velocità la tangenziale Ovest, dando vita ad un pericoloso zig zag tra le altre autovetture in transito. Grazie alla sinergia e al coordinamento della sala operativa che, tramite le telecamere cittadine, ha monitorato la fuga del rapinatore, la Polizia di Stato è riuscita a bloccare definitivamente il rapinatore ponendo fine al rocambolesco inseguimento recuperando il bottino. Sono in corso ulteriori accertamenti investigativi per definire i dettagli della rapina e l’eventuale coinvolgimento del soggetto in altri fatti delittuosi".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.