Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gambling Commission Uk: misure per rendere il gioco online più sicuro

  • Scritto da Mc

Nuovi piani per rendere il gioco d'azzardo online in Gran Bretagna più sicuro che mai sono stati annunciati dalla Gambling Commission.

La Gambling Commission britannica ha lanciato nuovi piani per far si che il gioco via web sia ancora più sicuro. Le statistiche mostrano che i profitti dell'industria dal settore sono cresciuti del 10 percento a 4,7 miliardi nell'ultimo anno e la partecipazione del pubblico è aumentata dal 15,5 percento nel 2014 al 18,3 percento nel 2017. Si stima che nove milioni di persone in tutta la Gran Bretagna giochino online.

Neil McArthur, amministratore delegato della Gambling Commission, dichiara: "La Gran Bretagna ha il più grande mercato di gioco d'azzardo online regolamentato al mondo e siamo continuamente alla ricerca di modi per renderlo ancora più equo e sicuro per i consumatori.
Le proposte che abbiamo annunciato oggi sono intese a proteggere meglio i minori, ridurre i rischi per i consumatori vulnerabili e consolidare le misure che già imponiamo agli operatori sul conoscere i loro clienti e intervenire in una fase precedente, prima che i consumatori subiscano danni".
Tracey Crouch, ministro per lo sport e la società civile, afferma: "Ci impegniamo a garantire che l'industria del gioco d'azzardo sia sicura e sostenibile. Queste proposte di regolamenti aggiuntivi rafforzeranno i controlli già esistenti e proteggeranno ulteriormente i minori e le persone vulnerabili dai rischi del gioco d'azzardo online".

Le modifiche e le azioni proposte includono: proteggere ulteriormente i minori, vietando agli operatori di fornire giochi dimostrativi gratuiti fino a quando non sia stata determinata l'età del consumatore. Migliorare la velocità e l'efficacia dei processi di verifica dell'età.
Garantire agli operatori di stabilire dei limiti alla spesa dei consumatori fino a quando non saranno stati effettuati i controlli di accessibilità.
Affrontare marketing, pubblicità e condizioni inique e migliorare le procedure di reclamo e controversie.
Rafforzare i requisiti per interagire con i consumatori che potrebbero sviluppare o sono a rischio di sviluppare problemi con il gioco d'azzardo.

La revisione identifica anche cinque aree in cui la Commissione sta intraprendendo ulteriori lavori nel corso del prossimo anno.
La Commissione intende "valutare l'efficacia degli attuali strumenti a disposizione dei consumatori per gestire il loro gioco. Esaminare le caratteristiche del prodotto di gioco per identificare se alcune di esse comportano un rischio maggiore rispetto ad altre.
Esaminare i requisiti in merito alla protezione dei fondi dei clienti e valutare se esistono protezioni sufficienti in relazione agli account 'dormienti'.
Valutare se il gioco d'azzardo a credito dovrebbe continuare a essere consentito.
Valutare se è necessario apportare modifiche per garantire che i consumatori possano prelevare i fondi più facilmente", si legge in una nota. 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.