Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Comune Cagliari: 'Gioco vietato a 500 metri da scuole e chiese'

  • Scritto da Fm

Il consiglio comunale di Cagliari approva regolamento sul gioco che introduce distanziometro di 500 metri per gli apparecchi da gioco.

Mentre il Consiglio regionale della Sardegna va verso l'approvazione del testo unico per il contrasto Gap, il Comune di Cagliari si porta avanti ed aggiunge un nuovo tassello alla sua strategia in materia.

 

A pochi giorni di distanza dalla pronuncia del Tar che ha sancito l'impossibilità per il sindaco di fissare le distanze degli apparecchi da gioco dai “luoghi sensibili” ma solo gli orari – stabiliti con un'ordinanza nel maggio 2017  – sul tema interviene il consiglio comunale che nella seduta del 13 novembre ha approvato il regolamento che vieta l'apertura di nuove sale a meno di 500 metri da scuole, ospedali, luoghi di culto, centri sportivi, e a 100 metri da bancomat, sportelli bancari, agenzie da prestiti di pegno, compro oro, argento e oggetti preziosi.

 

 

Il provvedimento, che ha incassato un sì bipartisan, nasce su proposta di Fabrizio Rodin, capogruppo del Partito democratico, con il lavoro delle commissioni Attività produttive e Statuto.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.