Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Manovra, approvata relazione su gioco in commissione Finanze

  • Scritto da Rf

Parere favorevole in aula della commissione Finanze sul bilancio di previsione in merito al gioco. In Senato, ultimata l'illustrazione degli emendamenti.

È stata approvata ieri, giovedì 15 novembre, dalla commissione Finanze della Camera la relazione sul bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021. In particolare, si è fatto riferimento al gioco: “il Governo ha rivolto alla razionalizzazione della spesa pubblica e alle entrate tributarie un ulteriore gruppo di norme fiscali, disponendo l’incremento del prelievo erariale unico (Preu) applicabile agli apparecchi da divertimento e intrattenimento idonei per il gioco lecito (articolo 80)".

Intanto, è scaduto ieri, giovedì 15 novembre, il termine per la presentazione degli emendamenti alla manovra, il cui testo prevede l'aumento dello 0,5 percento del Preu sulle slot e Vlt. Le proposte di modifica sono 3.700.

SENATO – In Senato, invece, si è ultimata in commissione Finanze l'illustrazione degli emendamenti presentati al decreto fiscale, che prevede la lotteria dei corrispettivi. Il voto degli stessi inizierà lunedì 19 mentre il testo è atteso in aula martedì 20 novembre.

DOSSIER PROFILI FINANZIARI - È stata pubblicata la seconda edizione del dossier sui profili finanziari della manovra a cura del servizio Biancio dello Stato. "In merito ai profili di quantificazione - si legge nel dossier - si rileva che la disposizione incrementa il Preu nella misura dello 0,50 percento a decorrere dal primo gennaio

2019. Applicando tale aliquota aggiuntiva alla raccolta (base imponibile) e tenendo conto degli elementi riportati nella relazione tecnica, il maggior gettito ascritto alla norma è verificabile per quanto attiene al procedimento di calcolo.

In merito ai dati utilizzati, si prende atto di quanto rappresentato dalla relazione tecnica, che, con riferimento alla raccolta, espone dati che appaiono sostanzialmente in linea con le stime fornite in occasione degli ultimi interventi normativi sulle aliquote".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.