Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gioco illecito, Gdf di Bologna sequestra due sale scommesse

  • Scritto da Redazione

La Guardia di finanza di Bologna, nell'operazione 'Live betting', mette a segno un altro colpo contro il gioco illecito: 2 sale sequestrate e 6 persone denunciate.

La Guardia di finanza di Bologna mette a segno un altro grosso colpo contro il gioco illecito

È questo il risultato dell’operazione denominata “Live betting” con cui i finanzieri del comando provinciale, nell’ambito del contrasto all’abusiva offerta di giochi e scommesse, al termine di numerosi controlli effettuati in città ma anche in provincia hanno denunciato a piede libero sei soggetti e sequestrato due sale scommesse, 44 personal computer 28 stampanti termiche e 710 euro in contanti.
 
In particolare, dai controlli effettuati dai militari del secondo gruppo di Bologna è emerso che all’interno di diverse attività commerciali si agevolasse la raccolta abusiva di scommesse.
 
L’attività illecita veniva condotta camuffando la raccolta abusiva di scommesse dietro l’apparente attività di internet point e ricarica di conti di gioco e assistenza ai clienti.
 
In realtà, i titolari delle attività permettevano agli avventori privi di conto di gioco di effettuare direttamente le giocate a pronostico previste dal palinsesto nazionale, utilizzando gli account aperti dai titolari stessi e non riconducibili a clienti registrati.
 
L’attività di raccolta abusiva di scommesse veniva quindi effettuata nella totale assenza della prescritta autorizzazione rilasciata al bookmaker, il quale non risulta in possesso di alcuna concessione per il gioco rilasciata dall’Aams.
 
L’attività di servizio testimonia il costante impegno della Guardia di finanza sul territorio, a salvaguardia delle norme che disciplinano il delicato ambito dei giochi. L’operato del corpo, infatti, è finalizzato a prevenire e reprimere fenomeni di abusivismo e clandestinità in un settore di per sé fortemente attrattivo per la criminalità organizzata e comune, oltre che garantire la sicurezza e la tutela di tutti i giocatori.

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.