Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Comune L’Aquila: 'Tari giù del 30% per i locali senza le slot'

  • Scritto da Redazione

La giunta comunale de L’Aquila approva bilancio di previsione con taglio alla Tari del 30 percento per attività che dismettono slot. Ora manca il voto del Consiglio.

"Azioni ancora più incisive e puntuali, intervenendo in vari ambiti, dalle giovani coppie alle ditte che operano nei cantieri, per arrivare agli sgravi per i residenti nei centri storici o per contrastare la ludopatia".

 

Le ha annunciate il sindaco de L’Aquila, Pierluigi Biondi, illustrando le misure e gli interventi contenuti nel bilancio di previsione, approvato dalla giunta il 13 maggio e di prossima discussione in consiglio comunale.

 

“Abbiamo previsto una serie di sgravi ed abbattimenti fiscali per i residenti del centro storico: fino al 30 percento in meno della Tari e per il solo periodo dei lavori, nelle aree interessate dal passaggio dei sottoservizi", ha aggiunto il vice sindaco con delega al Bilancio, Raffaele Daniele.

"La riduzione della tassa sui rifiuti sarà estesa anche alle giovani coppie che acquistano la prima casa (10 percento), per i bar e i locali che acquistano fasciatoi per neonati (8 percento), per i possessori delle abitazioni ristrutturate ma non ancora abitabili (20 percento), per coloro che attivano o riattivano utenze non domestiche nel centro storico e in quello delle frazioni (20 percento), per le società sportive senza scopo di lucro riconosciute dal Coni (20 percento), per i bar, ristoranti ed altre attività che dismetteranno le slot machine (30 percento), per i cittadini che conferiranno gli ingombranti nei centri di raccolta comunali (10 percento ) e per le aziende agrituristiche (40 percento)”.
 
 
“A questi provvedimenti – ha concluso Daniele – abbiamo aggiunto quelli di riduzione della Cosap del 10 percento per tutte le ditte e le aziende impegnate nella ricostruzione che potranno contare sullo sgravio di un ulteriore 40 percento qualora vengano posizionate nei ponteggi dei cantieri mantovane ed altri dispositivi per la sicurezza degli operai”.
 
 
Una volta approvato il bilancio di previsione 2019 tutta la modulistica necessaria per accedere a sgravi e detrazioni sarà pubblicata sul sito internet del Comune, sarà disponibile negli uffici di front office del servizio Tributi e riscossioni oppure nelle sedi delle delegazioni di Sassa e Paganica dove è attivo il servizio ”Delegazione amica”.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.