Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Entrate giochi e Friuli, Odg Savino accolto come raccomandazione

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Nel corso dell'esame del Dl Crescita l'ordine del giorno della deputata di Fi Sandra Savino sui giochi è stato accolto come raccomandazione.

Sì della Camera al Dl Crescita, che passa dunque all'esame del Senato per la sua definitiva conversione in legge. Nel corso della seduta è stato accolto come raccomandazione (in un testo modificato rispetto a quello originario) l'ordine del giorno della deputata di Forza Italia Sandra Savino con cui la Camera "impegna il Governo compatibilmente con i vincoli di finanza pubblica, ad assicurare alla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia quota parte delle entrate derivanti dai giochi raccolte sul proprio territorio, al fine di riequilibrare le minori entrate derivanti dalle accise sui carburanti".

In premessa, la deputata ricorda che "nel maggio 2017 lo Stato italiano ha chiuso la vertenza entrate con la Regione Sardegna devolvendo alla Regione, nell’ambito delle entrate erariali, tutte quelle derivanti dalla raccolta di tutti i giochi con vincita in denaro sia di natura tributaria sia di natura non tributaria; l’articolo 49 dello Statuto della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia esclude espressamente le entrate derivanti dai giochi da quelle spettanti, pro quota alla Regione".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.